Filetto di Orata all’Aceto Balsamico

da | Lug 16, 2020 | Ricette, Ricette salate

Orate appena pescate che si trasformano in un piatto delicato con note agrodolci. Ideali per una cena estiva alla tenue luce del tramonto,in compagnia di amici, realizzata dallo Chef Maurizio Vergara, nella cucina di una Pajara a picco sullo splendido mare del Salento. 

Dosi per 4 persone

Tempo: 1 ora

Ingredienti

Preparazione

  1. Sfilettare le orate e, con l’aiuto di una pinzetta lisca pesce, eliminare tutte le spine. ( si possono acquistare già in filetto dal pescivendolo)
  2. Porle in una teglia da forno, spargerci sopra rosmarino, alloro e salvia, coprirle di olio e metterle in forno preriscaldato a 70° per 20 minuti con forno statico
  3. Una volta finita la prima cottura, passare i filetti su carta assorbente per levare l’olio in eccesso e metterli a riposare (non in frigorifero se da usare subito).
  4. Con l’aiuto di un pela patate, dopo averle lavate, tagliare per la lunghezza le carote ed il sedano formando delle striscioline larghe e sottili.
    Sistemarle in una coppetta con acqua fresca e ghiaccio.
  5. Mettere a scaldare sul fuoco una padella antiaderente e, quando pronta, con l’aiuto di una paletta, passare i filetti di orata a fuoco alto facendoli scottare leggermente sui due lati.
  6. Adagiarne uno al centro del piatto, poi formare dei ciuffetti con le carote ed il sedano al bordo del piatto, condire con olio e sale se gradito.
  7. Versare alcune gocce di Aceto Balsamico di Modena IGP “Perla Nera” sui filetti di orata e sulle verdure. 

Buon Appetito!

 

WordPress Video Lightbox Plugin