Gyoza di Pomodoro

da | Dic 14, 2021 | Ricette, Ricette salate | 0 commenti

Pasta di gyoza ripiena di olive nere, basilico, pomodoro ramato concassè e  Aceto Balsamico di Modena Biologico de “La Vecchia Dispensa” e pecorino dolce dei colli bolognesi presidio slow food.

Sciropposo, con intense note di mosto cotto e legno di rovere. L’ Aceto Balsamico di Modena BIO Etichetta Rossa de “La Vecchia Dispensa” risulta essere il punto forte e di differenza, perfetto per questo matrimonio tra Oriente e Italia!

Tempi di cottura e preparazione: 1 ora e 30 minuti

Ingredienti per 10 Gyoza (3 porzioni circa):

Per la fonduta di pecorino dolce dei colli bolognesi:

  • 250 gr Pecorino
  • 250 gr Panna Vegetale

Procedimento per la pasta :
Riscaldare l’ acqua e impastare con farina, sale e concentrato di pomodoro fino ad ottenere un impasto omogeneo e compatto. Se risulterà umido potete aggiungere un po’ di farina, importante è avere una consistenza abbastanza elastica. Mettete in frigo per 30”.

Per il ripieno : incidete il pomodoro ramato con due tagli a X in superfice e bollite in acqua e sale per 40 secondi. Eliminate così la pellicina e ricavate la polpa senza i semi. Tagliatela a cubetti e formate un impasto tagliando a coltello grossolanamente le olive, un po’ di pecorino dolce, il basilico e infine aggiungete l’ Aceto Balsamico di Modena Bio.

Adesso non ci resta che farcire i nostri Gyoza stile mediterraneo! Prendete l‘impasto dal frigo, stendetelo aiutandovi con un po’ di fecola di patate, ricavate dei dischetti di 8 cm con un tagliapasta tondo, farcitelo con un cucchiaino di ripieno e chiudetelo tirando su tutti i lembi e creando un sacchettino di pasta assicurandovi che sia ben sigillato. Arrotondatelo delicatamente e una volta pronti, metterli in frigo. Per la fonduta di pecorino dolce: riscaldare la panna vegetale e unirla al pecorino precedentemente tagliato a cubetti. Frullare e aggiungere un po’ di pepe. Ora cuocete delicatamente i vostri gyoza di pomodoro in acqua con un po’ di sale. Servire con la fonduta calda.

Non dimenticate di aggiungere sempre un po’ di Aceto Balsamico nel finale!

Enjoy!

WordPress Video Lightbox Plugin