ALBERTO DI MONACO STREGATO DALL’ACETO “NE VOGLIO 400 PACCHI DA REGALARE” di Valerio Gagliardelli – Il Resto del Carlino – 12 Dicembre 2012

Il Resto del CarlinoSacco al Principe. Un principe vero, Alberto II di Monaco, il cui palato è stato “incastrato” dal gusto dell’Aceto balsamico di Modena – sia il tradizionale Dop che l’Igp – e dai dolci che lo usano come ingrediente, prodotti in questo caso dalla ” Vecchia Dispensa” di Castelvetro. Tanto che il sovrano è arrivato a ordinare all’azienda modenese 400 pacchi regalo, da donare ai sui ospiti a Palazzo dei Principi durante la tradizionale festa di auguri prevista tra pochi giorni. […] E nei pacchi dono, che poi finiranno sulle tavole dei vip di mezza Europa, oltre alle bottigliette di aceto ci saranno panettoni, cioccolatini e sale. Tutti rigorosamente al gusto di balsamico.