EFFETTO BALSAMICO: ACETAIE.LOCANDE di Silvia Ugolotti – Dove – Speciale l’Italia migliore, dicembre 2012-13

[…] Si può fare scorta di aceto balsamico a Castelvetro, (città del vino, rinomata per il Lambrusco Grasparossa) a La Vecchia Dispensa, elegante boutique del gusto in un palazzo del Quattrocento: in negozio, balsamico dall’antica acetaia di famiglia, composte di ciliegie e altre squisitezze.

IL PIACERE IN GOCCE.. di Elena Taccani – Casamia Cucina Inverno 2012

C’è un sottotetto dove nella penombra e nel silenzio antiche botti compiono una magia. E c’è una dispensa che ne custodisce i frutti: ecco la storia dell’Aceto Balsamico di Castelvetro di Modena. […] In questo luogo storico vengono organizzati dei tour guidati in cui li visitatore può scoprire i dettagli della lavorazione, e imparare a riconoscere, grazie alla degustazione, le diverse qualità provando le stesse sensazioni di cui questa famiglia si è nutrita.

ALBERTO DI MONACO STREGATO DALL’ACETO “NE VOGLIO 400 PACCHI DA REGALARE” di Valerio Gagliardelli – Il Resto del Carlino – 12 Dicembre 2012

Il Resto del CarlinoSacco al Principe. Un principe vero, Alberto II di Monaco, il cui palato è stato “incastrato” dal gusto dell’Aceto balsamico di Modena – sia il tradizionale Dop che l’Igp – e dai dolci che lo usano come ingrediente, prodotti in questo caso dalla ” Vecchia Dispensa” di Castelvetro. Tanto che il sovrano è arrivato a ordinare all’azienda modenese 400 pacchi regalo, da donare ai sui ospiti a Palazzo dei Principi durante la tradizionale festa di auguri prevista tra pochi giorni. […] E nei pacchi dono, che poi finiranno sulle tavole dei vip di mezza Europa, oltre alle bottigliette di aceto ci saranno panettoni, cioccolatini e sale. Tutti rigorosamente al gusto di balsamico.

CASTELVETRO SEDUCE IL PRINCIPE DI MONACO- La Gazzetta di Modena – 12 Dicembre 2012

Sono “Made in Castelvetro” gli omaggi natalizi selezionati dal principe Alberto II di Monaco. Si tratta dei prodotti del La Vecchia Dispensa, storica azienda di Castelvetro, produttrice di balsamico dop e igp, scelti dalla Casa Reale per i Regali di Natale. […] è stata inviata a palazzo una fornitura di 400 pacchi contenenti i prodotti dell’azienda modenese.