Flan al Parmigiano con Pere Caramellate e riduzione all’Aceto Balsamico di Modena

Gusto ed eleganza sono le parole d’ordine per Enrica e il suo blog di cucina Chiara Passion. Oggi ho il piacere di pubblicare una ricetta che utilizza sapientemente il nostro prezioso balsamico con una presentazione da grande chef!!
Per i palati più raffinati, ecco qui tutti i passaggi per realizzare un tortino morbido e delicato che sorprenderà i vostri ospiti. Consiglio: potete prepararli in anticipo, conservarli in frigo, e riscaldarli a bagnomaria prima di servirli.

Flan al parmigiano con pere caramellate e riduzione all’aceto balsamico
( ricetta ispirata e modificata di Sale&Pepe)
Ingredienti per 5 flan:
 Procedimento:
  • In una ciotola riunite le uova, la panna, il parmigiano e le uova; amalgamate tutti gli ingredienti con una frusta a mano e regolate di sale.
  • Versate il composto in 4 stampini da budino (vanno bene anche quelli in alluminio usa e getta), sistemateli in una teglia rettangolare dove avrete messo sul fondo un foglio di carta assorbente da cucina (serve per non far bollire l’acqua), versate dell’acqua calda nella teglia fino ad arrivare a meno della metà dell’altezza degli stampi,
  • Coprite la teglia con alluminio e infornate in forno caldo a 160° per circa 45 minuti, gli ultimi 10 minuti togliere l’alluminio.
  • Intanto in una padella antiaderente sciogliete un po’ di burro. Lavate le pere a tagliatele a fette sottili aiutandovi con una mandolina. Mettetele nella padella e spolverizzate di zucchero, circa 2 cucchiai rasi, fate  caramellare le pere per 2 minuti.
  • Per la riduzione all’aceto balsamico: in un pentolino portate a bollore a fiamma bassa l’aceto balsamico con 5 g di zucchero, cuocere fino a quando non si addensa il tutto e si riduce dei 3/4. Fate attenzione perché raffreddandosi risulterà ancora più denso però basterà riscaldarlo per averlo nuovamente fluido.
  • Composizione del piatto: Sformate il flan caldo sul piatto aiutandovi con un coltellino per staccarlo dallo stampo, mettete al suo fianco le pere caramellate e guarnite il tutto con la riduzione di aceto balsamico. Per il tocco in più rifinite con una noce sgusciata e delle foglioline di mentuccia fresca.

Quando i prodotti di qualità si incontrano non può che nascere un piatto dal giusto equilibrio di sapori. L’incontro tra la dolcezza e il profumo della pera decana, la sapidità del parmigiano reggiano e l’armonica acidità dell’aceto balsamico crea un’ unione di fatto… che conquista!!!